340 5996211

Blog

Se sei un esperto di affari saprai sicuramente che la tua azienda, o startup, non vive in una bolla. Là fuori c’è la tua concorrenza. Cosa puoi fare subito? Iniziare a monitorarla online utilizzando degli strumenti di analisi, e porti queste domande: la mia concorrenza cos’ha più di me? Perché? Hanno ottenuto più coinvolgimento di me nei social media? Perché?

Per il tuo business è importante analizzare a fondo la tua concorrenza per imparare, essere ispirato e superarla applicando una corretta strategia.

Concorrenza: perché utilizzare degli strumenti di analisi

Gli strumenti di analisi della concorrenza ti aiuteranno a tracciare, analizzare e imparare dalle strategie dei tuoi concorrenti. Le informazioni che otterrai le potrai utilizzare per impostare una corretta strategia di marketing digitale.

Esistono centinaia di strumenti di analisi della concorrenza tra cui scegliere, e spesso capire quale funzionerà meglio per te e per il tuo brand, può essere una difficoltà.

Per questo abbiamo elencato quelli che per noi sono i 5 migliori strumenti di analisi della concorrenza . 

Cos’è l’analisi della concorrenza?

L’analisi della concorrenza si basa sull’identificazione e la valutazione dei concorrenti. I loro punti di forza e di debolezza.

Quale livello di brand identity hanno i tuoi concorrenti nel vostro mercato di riferimento? Più o meno del tuo brand? Individua i loro prezzi, le best practice per le cura della loro clientela, la distribuzione e molto altro ancora.

Utilizza (anche) queste informazioni per perfezionare il marketing del tuo brand. Per superare in astuzia la tua concorrenza.

Perché l’analisi della concorrenza?

Come abbiamo scritto all’inizio di questo post, una corretta analisi ti permetterà di individuare la strategia di marketing adatta al tuo business. In questo modo troverai anche delle nuove possibilità sul mercato, che probabilmente i tuoi competitor non hanno individuato. Troverai inoltre nuove opportunità che i suoi competitor hanno già individuato, e che tu non hai mai preso in considerazione. Ad esempio, nuovi target su cui puntare.

Leggi anche -> I 5 consigli da seguire prima di aprire il tuo sito aziendale

I migliori strumenti di analisi della concorrenza

L’utilizzo di strumenti di analisi della concorrenza – software o app – ti aiuterà a trovare informazioni sulle strategie di marketing della tua concorrenza e sui segreti del loro successo. I 5 strumenti di analisi della concorrenza che suggeriamo di seguito ti faranno risparmiare tempo, identificando i dati che potresti rischiare di perdere.

Vuoi sapere qual è l’aspetto più bello? Anche se questi strumenti ti aiuteranno a capire meglio come lavorano i tuoi competitor, in contemporanea analizzeranno anche le tue prestazioni web e troveranno dati sulla tua azienda che ti permetteranno di migliorare continuamente.

1. La ricerca rapida di Talkwalker

Il social media listening di Talkwalker – Ricerca rapida – offre una panoramica immediata del tuo brand online. Offre un’ampia copertura di social network, siti di news, blog e forum. Grazie a questo tool potrai monitorare le conversazioni che ruotano attorno al tuo brand, gli influencer che parlano di te e le tendenze nel tuo settore.

Lavorando in tempo reale, potrai inserire più marchi – i tuoi concorrenti – e confrontare il grado di sentiment, con una precisione del 90%. Inoltre scoprirai i dati demografici del pubblico come genere, posizione geografica, citazioni e altro ancora. Utilizzando i filtri, potrai anche approfondire le tendenze e gli argomenti e trovare i contenuti che stanno avendo un impatto sugli utenti.

2. Wappalyzer

Questo componente aggiuntivo è uno degli strumenti di analisi della concorrenza più interessanti. Si tratta di una multipiattaforma che individua le tecnologie utilizzate su diversi siti Web, come i tipi di software in esecuzione su un sito Web specifico. È possibile fare clic sui siti Web della concorrenza e ottenere una rapida scansione  del software che stanno utilizzando.

Questo è uno strumento essenziale per comprendere il successo dei siti Web dei concorrenti. Probabilmente un’azienda di servizi web specializzata potrebbe nascondere queste informazioni. Ma è più probabile che i tuoi concorrenti non abbiano pagato per questo servizio aggiuntivo. Prova a fare un test, Wappalyzer è gratis!

3. GTmetrix

GTmetrix è uno dei migliori tool presenti nel web per testare il PageSpeed, e quindi la velocità di caricamento di un sito Internet. Osservando le prestazioni di un sito, offre consigli su come migliorarle. Come puoi utilizzarlo nell’analisi della tua concorrenza? Grazie a questa analisi vedrai quali sono i punti deboli di un diretto competitor, cercando quindi di doppiarlo migliorando le stesse prestazioni del tuo sito web.

Questo ti permetterà di avvantaggiarti in ottica SEO. Come funziona GTmetrix? In homepage puoi inserire l’URL del sito dei competitor, e dai risultati ottenuti capirai in quali aspetti puoi migliorare.

4. WooRank

WooRank è uno strumento di marketing digitale specializzato sulla SEO. Come lavora? Scansiona il sito web e offre una revisione dal punto di vista della SEO.

Lo strumento ti consente di aggiungere tre competitor, sui quali puoi effettuare un confronto di:

  • SEO tecnico
  • Prestazioni e usabilità del sito
  • Utilizzo delle parole chiave
  • Qualità dei backlink
  • Risultati sui social media

Lo Strumento per le parole chiave di WooRank misura e tiene traccia delle classifiche delle parole chiave e dell’impatto SEO. I tuoi competitor vengono aggiunti automaticamente, il che significa che riceverai approfondimenti sulle loro strategie di marketing, i loro obiettivi e le loro priorità. Non solo monitorizza le prestazioni SEO del tuo sito Web, ma crea una classifica delle parole chiave e delle pagine di destinazione dei tuoi competitor.

Puoi registrarti a questo link per ottenere una prova gratuita di 14 giorni.

5. SERP Checker

Rimanendo in tema di seo un tool interessante anche a livello internazionale, e disponibile per una prima indagine gratuita è Serp Checker. Questo tool controlla le classifiche delle parole chiave in Google / Yahoo / Bing (in centinaia di paesi e lingue), da qualsiasi città o codice postale. Permette di aggiungere fino a 5 siti web della concorrenza per monitorare le loro posizioni per le parole chiave e i motori di ricerca che hai scelto, o per scoprire e monitorare automaticamente i tuoi competitor TOP-10.

Inoltre, è possibile accedere all’intero elenco dei competitor della SERP.